ECO ACCENDI FUOCO

Per l’accensione del fuoco di camini, stufe, grill, forni a legna, fiaccole,

ecoaccendi-fuoco-da-750-ml

CARATTERISTICHE
Prodotto liquido inodore indicato per l’accensione del fuoco di camini, stufe, grill, forni a legna, fiaccole, ecc. Non contiene alcool, bioetanolo o derivati del petrolio (es. nafta, benzine, cherosene, paraffina, ecc.). Funziona in situazioni difficili: scarsa ventilazione, legna umida, ecc. Lo sviluppo del fuoco avviene gradualmente, senza odori sgradevoli e ritorno di fiamma. Il liquido brucia lentamente, senza spegnersi, fino all’esaurimento.

FORMATI DISPONIBILI IN CONFEZIONE:
– 750 ml

MODO D’IMPIEGO
STUFE E CAMINI: versare un po’ di prodotto sulla cenere o appallottolare un pezzo di carta, inserirlo sotto la legna, inumidirlo uniformemente con il prodotto e accendere. Se la legna è umida o troppo grossa per accendersi, versare ancora un pò di accendifuoco sulla carta mentre brucia: il prodotto si può versare anche direttamente sul fuoco.
ACCENDERE LA CARBONELLA: sistemare la carbonella sul braciere e inumidirla in maniera uniforme. Attendere 3-4 minuti affinché il liquido venga assorbito, poi accendere in più punti.

PULIRE LE CANNE FUMARIE: versare circa 200 grammi di prodotto in un contenitore metallico resistente al fuoco, collocarlo sotto la canna fumaria, appallottolare e poi accendere un pezzo di carta ed appoggiarlo acceso sulla superficie del liquido. Attendere che si inneschi la combustione e lasciar bruciare fino ad esaurimento del liquido.

COMPOSIZIONE
Contiene (Reg. CE 648/2004) estratti vegetali, derivati vegetali, tensioattivi non ionici <5%. Non contiene: fosfati, fosfonati.
Rapidamente biodegradabile. Non testato sugli animali.

AVVERTENZE (Reg. CE 1272/2008 CLP)
Tenere fuori dalla portata dei bambini. In caso di contatto con gli occhi sciacquare accuratamente per parecchi minuti. Togliere le eventuali lenti a contatto se è agevole farlo. Continuare a sciacquare. Prodotto da non ingerire. La miscela non è considerata pericolosa in accordo con il Regolamento CE 1272/2008 (CLP).